Son of the Mullah – Pordenone Docs Fest

Son of the Mullah

2023, Svezia, 100'

Nahid Persson

ANTEPRIMA NAZIONALE OSPITE LA REGISTA

Ruhollah Zam è un giornalista coraggioso, deciso a raccontare la corruzione e l’ipocrisia del regime iraniano, a costo di rischiare la vita. Tra scandali e un’atmosfera da thriller, una storia di vero giornalismo, un racconto di libertà. 

  

Come molti connazionali, il giornalista iraniano Ruhollah Zam lavora dall’estero a causa dei limiti imposti alla libertà di pensiero e al diritto di cronaca in Iran. Dalla sua casa in Francia, Zam racconta quotidianamente la corruzione e l’ipocrisia del regime degli Ayatollah attingendo a fonti segrete e a filmati video anonimi. Vive sotto sorveglianza permanente, lavora mettendo a rischio la propria vita e quella della sua famiglia. Intorno a lui tutti sono potenziali spie disposte a denunciare la sua attività al regime. Zam non può fidarsi di nessuno, chiunque può tradirlo, venderlo, condannarlo. Gli scandali che racconta innescano reazioni a catena, le somme di denaro in gioco sono astronomiche, l’atmosfera è insopportabilmente tesa. Il film mette sotto pressione lo spettatore come solo un thriller di fiction che si rivela però, tragicamente, reale.  

 

In collaborazione con  

Ordine dei giornalisti FVG 

Neda Day 

array(1) { [0]=> object(WP_Post)#5321 (24) { ["ID"]=> int(2158) ["post_author"]=> string(1) "1" ["post_date"]=> string(19) "2024-03-20 11:45:27" ["post_date_gmt"]=> string(19) "2024-03-20 10:45:27" ["post_content"]=> string(1391) "Nata in Iran, Nahid Persson ha ottenuto asilo politico in Svezia in seguito alla Rivoluzione del 1979. I suoi film sono critici rispetto a tutte le libertà negate, in particolare quelle delle donne, nella Repubblica Islamica iraniana. Prostitution Behind the Veil (2004) le ha dato notorietà internazionale, vincendo numerosi premi. The queen and I (2009) è stato presentato al Sundance Film Festival. Il suo documentario, Be My Voice, dedicato all’attivista di fama mondiale Masih Alinejad, è stato presentato in anteprima nazionale nel 2021 al Pordenone Docs Fest, vincendo il premio del pubblico, e oggi è distribuito da Tucker Film.   " ["post_title"]=> string(13) "Nahid Persson" ["post_excerpt"]=> string(0) "" ["post_status"]=> string(7) "publish" ["comment_status"]=> string(6) "closed" ["ping_status"]=> string(6) "closed" ["post_password"]=> string(0) "" ["post_name"]=> string(13) "nahid-persson" ["to_ping"]=> string(0) "" ["pinged"]=> string(0) "" ["post_modified"]=> string(19) "2024-03-21 10:53:32" ["post_modified_gmt"]=> string(19) "2024-03-21 09:53:32" ["post_content_filtered"]=> string(0) "" ["post_parent"]=> int(0) ["guid"]=> string(62) "https://www.pordenonedocsfest.it/?post_type=ospite&p=2158" ["menu_order"]=> int(0) ["post_type"]=> string(6) "ospite" ["post_mime_type"]=> string(0) "" ["comment_count"]=> string(1) "0" ["filter"]=> string(3) "raw" } }

Iscriviti alla Newsletter


Sei unə studentə?